Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Pane adatto alla lunga conservazione, fatto di semola e di fior di farina.
Di forma rettangolare, lievitato, dopo una prima cottura viene suddiviso in due sfoglie ed infornato una seconda volta.

Zone di produzione:  La zona dell'Ogliastra.

Classificazione: 

Un tempo costituiva il pane quotidiano delle famiglie benestanti, mentre le varianti a base di cruschello o di farina d’orzo erano consumate dai pastori durante la transumanza e dalla servitù e dai meno abbienti.

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

ALtri prodotti

Raveggiolo di pecora toscano

Il raveggiolo viene prodotto in forme di vario tipo, ma la più diffusa è tronco-conica...

Olio extravergine di oliva Sabina

L'olio extravergine Sabina ha un'acidità massima dello 0,70%, un colore giallo oro con sfumat...

Tuma di pecora delle Langhe

Un tempo, nelle cascine dell’Alta Langa, si allevava sempre un piccolo gregge di qualche decin...

(+39) 06 3338768

Prenota anche con Whatsapp o Telegram!

Via Flaminia, 638-640

a Roma Nord, nel cuore del Fleming

Aperti dal Lunedi al Sabato

19:30 - 01:00

PRENOTA UN TAVOLO 

@