L'ITALIA DEI VINI - ENOGRAFIA ITALIANA

L'Italia è senza dubbio il Paese con il più vasto panorama vitivinicolo mondiale.
Ed è proprio sull'originalità dei suoi vitigni che le aziende produttrici ed in generale i coltivatori devono mirare.

Si contano oltre 350 vitigni autoctoni, e molti di questi sono pressocchè sconosciuti al mercato commerciale.
Nelle enoteche, soprattutto dei grandi centri urbani, fanno da padrone le etichette più blasonate e modaiole, ed è assai raro trovare la vera espressione del territorio.

Per fortuna la tendenza sta volgendo ad una graduale riscoperta e valorizzazione dei vitigni autoctoni, anche se la strada da percorrere è ancora lunga. Vuoi per motivi commerciali, vuoi per vecchi retaggi culturali, il popolo del Vino e di quelle persone che vi si avvicinano, sono ancora legati all'etichetta, ed ancr più alla fama del produttore.

Il Quinto Quarto vi invita a scoprire il più possibile le piccole e grandi realtà del panorama vitivinicolo italiano, attraverso le schede dei vini, le loro classificazioni e le chicche regionali.

Scegliendo una regione toverete le sue DOCG o le DOC o le IGT, ed una breve descrizione per capire le particolarità del territorio ed i vitigni che meglio si adattano alle sue condizioni pedoclimatiche.

BUON VIAGGIO!

Cercate anche tra i vitigni autoctoni ed alloctoni italiani.

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Caprino

NC
Nel patrimonio caprino italiano è difficile poter individuare delle vere e proprie razze, trattandosi per lo più di individui originatis... toc

Prosciutto di Pietraroja

SLOWFOOD
Poche case su un cocuzzolo del Monte Mutria, più o meno 700 abitanti e l’aria fresca dell’alta collina: è Pietraroja. Qui, n... toc

Lagana

NC
È un tipo di pasta a forma di tagliatelle larghe. Nel Casentino, per la festa di San Giuseppe, si usa preparare le legane ai ceci. Si tratta di... toc