VITIGNI AUTOCTONI ED ALLOCTONI

VERDESE

Cenni storici e caratteristiche del vitigno

Il vitigno Verdese è un antico vitigno autoctono a bacca bianca della Lombardia, che dopo l’arrivo della fillossera è quasi scomparso, anche per via della sua fragilità colturale.. Come per molti altri vitigni, anche nel caso del Verdese il nome fa riferimento al colore delle bacche e ciò non comporta alcuna parentela con altre varietà dal nome assonante. Il Verdese è varietà presente nelle province di Como e Lecco, e rientra nella IGT Terre Lariane, una piccola realtà della cultura vitivinicola lombarda che, contro ogni pronostico, sta ottenendo ottimi risultati. Le Terre Lariane sono territori in cui la viticultura c’è sempre stata solo che per lunghi periodi è stata dimenticata e trascurata. Tra Como e Lecco, in particolar modo, sono stati riscoperti dei vitigni molto interessanti tra cui il Verdese.

Altre informazioni: Caratteristica di questi luoghi sono le difficoltà che presentano tutti i territori di montagna per la coltivazione della vite. Le Terre lariane fanno parte di un territorio più ampio che, nel tempo, ha visto succedersi diverse coltivazioni e l’obiettivo dell’IGT è quello di portare regole ben definite di coltivazione in un territorio dove si è sviluppata una certa anarchia in questo senso. Pochissimi produttori vinificano in purezza il Verdese, ed è molto più facile ritrovarlo negli uvaggi delle denominazioni delle aree in cui il vitigno è autorizzato. Il vino che se ne ricava è un di colore paglierino e prende la sua tonalità dalle bacche bianche delle quali è costituito.

E' possibile eseguire anche una ricerca in ordine alfabetico se non si è sicuri dell'origine di un vitigno in prticolare, oppure utilizzare questo modulo per inserire la parte iniziale del nome:

Le informazioni sulle origini e caratteristiche dei vitigni sono state tratte dalle seguenti fonti:

  • AA.VV. - I vigneti d'Italia, Edizioni Barzanti 1990
  • AA.VV. - Enciclopedia dei vini italiani, Arnoldo MOndadori Editore, Milano 1998
  • AA.VV. - Il vino italiano, Edizioni Associazione Italiana SOmmeliers, Milano 2002
  • Vino in rete - www.vinoinrete.it
  • Lavinum - www.lavinium.com