Salamini Italiani alla Cacciatora

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Si chiamano cacciatori o cacciatorini i salami di piccola taglia ( peso massimo 500 grammi), asciutti e compatti, caratterizzati da un colore rosso rubino, nei quali i granelli di lardo sono distribuiti in maniera uniforme. I Salamini Italiani alla Cacciatora hanno forma cilindrica, sono compatti ed omogenei, di consistenza non elastica. Risultano dolci e molto delicati all’assaggio. Questo prodotto deve il suo nome all'antica consuetudine dei cacciatori di portare con sé, nelle loro sacche, salami di dimensioni ridotte.

CONSORZIO CACCIATORE http://www.salamecacciatore.it

Zone di produzione:  Intero territorio delle regioni Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Umbria, Toscana, Marche, Abruzzo, Lazio e Molise.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Sola

NC
le origini di questa tumma sono nella tradizione delle valli cuneesi confinanti con il territorio ligure e con una connotazione storico-culturale ed e... toc

Oca in onto

SLOWFOOD
Un tempo nelle campagne venete - e un po’in tutta la pianura, dal Friuli al Piemonte - si allevavano le oche, che in Veneto ricordano bigie oppu... toc

Capocollo di Martina Franca

SLOWFOOD
Da sempre in Puglia si sa che i migliori insaccati arrivano da Martina Franca, al punto che un tempo, nel Tarantino o nel Salento, al momento della ma... toc