Culurgjonis

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

È un tipico raviolo nel quale la pasta viene preparata esclusivamente con la semola, mentre il ripieno può essere assai vario: formaggio pecorino fresco e bietole, con l’eventuale aggiunta di prezzemolo, zafferano o altro.
Il ripieno viene disposto, in piccole palline, su una sfoglia di pasta che, arrotolata in modo da sovrapporsi al ripieno stesso, dà origine a tanti piccoli sacchetti che vengono successivamente ritagliati a forma rettangolare o quadrata, tonda, ecc.

I ravioli vengono cotti, come tutte le altre paste, in acqua bollente salata, conditi con sugo di pomodoro e spolverati con del pecorino sardo.

Zone di produzione:  Provincie di Cagliari, Nuoro, Oristano, Sassari

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Tundu

NC
Anche per il pane Tundu esistono rassomiglianze, o addirittura differenze sostanziali, tra pani dello stesso nome nelle diverse parti dell’isola... toc

Soppressata di Calabria

DOP
La Soppressata di Calabria ha forma assimilabile a un cilindro schiacciato sui lati. Al taglio si presenta di aspetto compatto ma morbido, mentre il c... toc

Kiwi Latina

IGP
La tipicità del kiwi di Latina deriva dalla combinazione di più fattori favorevoli quali il clima, temperato-umido, con mancanza o quasi... toc