Falagone

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Dopo aver preparato una sfoglia a base di farina, uova, latte, strutto e lievito, si distribuisce su metà della sfoglia la ricotta impastata con uova, menta e zucchero. Quindi si procede a coprire la ricotta con l'altra metà della sfoglia, a richiudere il tutto e cospargere la parte superiore del falangone con il tuorlo d'uovo e granelli di zucchero colorati. Il falagone viene cotto nel forno a legna direttamente sui mattoni. Il falagone può essere consumato nel giro di 5 giorni conservandolo in ambiente fresco.
Forma tipo saccottino lungo circa 30 cm e largo 12 cm, all'esterno si presenta di colore giallo-bruno decorato con granelli di zucchero colorati, l'interno è bianco con zone verdi per la presenza di menta.

Zone di produzione:  Basilicata nord-occidentale.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Raviggiolo dell'Apennino tosco-romagnolo

SLOWFOOD
Questo raro latticino, prodotto in alcune vallate dell'Appennino romagnolo con latte vaccino crudo e caglio, senza rompere la cagliata, ma solo scolan... toc

Zerarìa

NC
Tipica dell'entroterra del Ponente ligure dove si preparava durante il periodo natalizio. Piatto elaborato e sostanzioso si ottiene unendo varie carni... toc

Scamorza

NC
Il latte crudo di vacca, opportunamente filtrato, viene riscaldato sul fuoco a legna fino alla temperatura di 35-38°C nella caldaia di rame stagna... toc