Formaggio del Buongustaio

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

La materia prima consiste in caciotte di latte misto; ovino (70%) e vaccino intero (30%). Le forme ben stagionate vengono tagliate a pezzi, macinate e messe in grosse tinozze di legno o plastica. Si aggiunge latte e liquore. Matura in due mesi e la crema viene poi confezionata in barattoli di vetro. La stagionatura dura fino ad un anno. La pasta è cremosa e spalmabile di colore crema, molto piccante con retrogusto amaro.

Zone di produzione:  Crognaleto (TE)

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Melone cartucciaro di Paceco

SLOWFOOD
Agli inizi del 1600 la coltivazione dei meloni era molto diffusa nei comuni agricoli vicini a Trapani. In un testo del 1609, “Storia di un borgo... toc

BRA

DOP
Il nome deriva dall'omonima cittadina del Cuneese: imprenditori braidesi acquistavano il formaggio cosiddetto "nostrale" dai malgari proveni... toc

Castagna dei Monti Cimini

DOP
La Castagna dei Monti Cimini designa le castagne fresche, essiccate o surgelate, riferibili alla specie Castanea sativa Miller, ecotipo locale "C... toc