CAPRINO TRENTINO

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Le capre sono allevate da sempre in tutti i paesi delle Alpi. Il latte di questi animali era tradizionalmente lavorato in casa ed il formaggio prodotto utilizzato per l'autoconsumo. Dagli anni trenta, a partire dal mese di febbraio fino a settembre, la quantità di latte prodotto superava il fabbisogno personale, da qui la necessità della lavorazione in un caseificio del paese. È questo il caso di Predazzo dove il caseificio sociale, specializzato nella trasformazione di solo latte di capra, è sopravvissuto fino all'inizio degli anni settanta. Successivamente l'allevamento di capre andò diminuendo fino quasi a scomparire. Negli ultimi dieci anni tale allevamento, invece, è ripreso con molto vigore e conseguentemente è ripresa la produzione di formaggio caprino.
Pasta compatta, di colore bianco, con rada occhiatura.
Gusto tipico, ricco e stimolante.
Il peso delle forme è di 3 Kg.

Vino consigliato per l'abbinamento il Marzemino d'Isera.

www.granatrentino.it

Zone di produzione:  caseifici sociali di Cavalese, nella Val di Fiemme, e Fiavé, nelle Valli Giudicarie

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Conciato Romano

SLOWFOOD
C'è chi sostiene che il Conciato Romano sia il più antico formaggio italiano e che, a dispetto del nome, risalga addirittura alla civilt... toc

Agrumi ornamentali della Toscana

NC
La storia degli agrumi in Toscana ha il suo maggior splendore nel Rinascimento quando nei giardini medicei le spalliere dei melangoli e le conche dei ... toc

Pomodoro San Marzano

SLOWFOOD
Entrare in un campo di San Marzano maturo è un’esperienza unica, si resta come tramortiti dagli aromi che salgono dalla terra: profumi di... toc