Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

La produzione della caciotta vaccina frentana ha origini antiche e legate all'utilizzo di latte crudo delle vacche podoliche un tempo utilizzate per i lavori agricoli. Attualmente si utilizza latte di razze tipicamente da latte (Bruna, Frisona, Pezzata rossa) ma la tecnologia è rimasta pressoché invariata essendo ancora usato latte crudo.

Un tempo formaggio di più grossa pezzatura destinato alla stagionatura come formaggio da grattugia e per preparazione di specialità pasquali da forno (fiadoni ) è oggi prodotto in forme da 500-800 g. consumata fresca (pochi giorni) cruda o arrostita o dopo 15-20 giorni quando la superficie presenta la ceratura. Sulla superficie è presente la tipica scolpitura delle fuscelle di vimini usate per la formatura.

Zone di produzione:  Area Teatina, Frentana e Vastese e della Maiella

Classificazione: 

Il prodotto è fresco, fragrante e aromatico. La pasta è bianca, umida, presenta occhiatura minuta e alla masticazione risulta leggermente gommosa se fresca, morbida se incerata.

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

ALtri prodotti

Olio extravergine di oliva Alto Crotonese

L’olio Alto Crotonese presenta un colore giallo dorato intenso con decisi riflessi verdi e un ...

Misto capra di Malga

Prodotto con latte vaccino scremato per affioramento (75%) e caprino (25%). La stagionatura dura cir...

Caciofiore aquilano

Formaggio pecorino, di media stagionatura la cui produzione è legata ai pascoli di altura del...

(+39) 06 3338768

Prenota anche con Whatsapp o Telegram!

Via Flaminia, 638-640

a Roma Nord, nel cuore del Fleming

Aperti dal Martedi al Sabato

19:30 - 00:00

PRENOTA UN TAVOLO 

@