Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

L’Asparago Bianco di Cimadolmo si presenta con turioni bianchi, di aspetto e di odore freschi, esenti da ammaccature, puliti, privi di umidità esterna, cioè sufficientemente asciutti dopo l'eventuale lavaggio o refrigerazione con acqua fredda. Privi di odore e sapore estranei, i turioni non devono essere vuoti, né spaccati, né pelati, né spezzati. L'Asparago Bianco di Cimadolmo è classificato esclusivamente nelle seguenti due categorie previste dalla normativa comunitaria sulla commercializzazione degli asparagi: «Categoria Extra» e «Categoria Prima». L'Asparago Bianco di Cimadolmo si trova in commercio a mazzi o in altre confezioni, con etichetta raffigurante il logo del prodotto.

CONSORZIO DELL'ASPARAGO BIANCO DI CIMADOLMO

Tel. 0422/856233
spolo@apovf.it

Zone di produzione:  Ricade in provincia di Treviso e comprende l'interno territorio dei Comuni di: Cimadolmo, Brede di Piave, Fontanelle, Mareno di Piave, Maserada sul Piave, Oderzo, Ormelle, Ponte di Piave, Santa Lucia di Piave, Vazzola.

ALtri prodotti

Fungo di Borgotaro

Il Fungo di Borgotaro si compone di quattro varietà di porcini: il Boltetus Aestivalis, o &qu...

Raveggiolo di pecora toscano

Il raveggiolo viene prodotto in forme di vario tipo, ma la più diffusa è tronco-conica...

Salamini Italiani alla Cacciatora

Si chiamano cacciatori o cacciatorini i salami di piccola taglia ( peso massimo 500 grammi), asciutt...

(+39) 06 3338768

Prenota anche con Whatsapp o Telegram!

Via Flaminia, 638-640

a Roma Nord, nel cuore del Fleming

Aperti dal Lunedi al Sabato

19:30 - 01:00

PRENOTA UN TAVOLO 

@