Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

La produzione della caciotta vaccina frentana ha origini antiche e legate all'utilizzo di latte crudo delle vacche podoliche un tempo utilizzate per i lavori agricoli. Attualmente si utilizza latte di razze tipicamente da latte (Bruna, Frisona, Pezzata rossa) ma la tecnologia è rimasta pressoché invariata essendo ancora usato latte crudo.

Un tempo formaggio di più grossa pezzatura destinato alla stagionatura come formaggio da grattugia e per preparazione di specialità pasquali da forno (fiadoni ) è oggi prodotto in forme da 500-800 g. consumata fresca (pochi giorni) cruda o arrostita o dopo 15-20 giorni quando la superficie presenta la ceratura. Sulla superficie è presente la tipica scolpitura delle fuscelle di vimini usate per la formatura.

Zone di produzione:  Area Teatina, Frentana e Vastese e della Maiella

Classificazione: 

Il prodotto è fresco, fragrante e aromatico. La pasta è bianca, umida, presenta occhiatura minuta e alla masticazione risulta leggermente gommosa se fresca, morbida se incerata.

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

ALtri prodotti

Fagiolina del lago Trasimeno

Il seme è piccolo e bianco come un chicco di riso. Coltivata da sempre sui terreni attorno al...

Provola delle Madonie

Un po' più schiacciata e panciuta della cugina, la non molto lontana Provola dei Nebrodi, si ...

Agrumi del Gargano

Sulla costa adriatica non ci sono agrumi, con un'unica eccezione: il Gargano. Non si tratta di un es...

(+39) 06 3338768

Prenota anche con Whatsapp o Telegram!

Via Flaminia, 638-640

a Roma Nord, nel cuore del Fleming

Aperti dal Lunedi al Sabato

19:30 - 01:00

PRENOTA UN TAVOLO 

@