VITIGNI AUTOCTONI ED ALLOCTONI

PERLA DEI VIVI

Cenni storici e caratteristiche del vitigno

Il vitigno Perla dei vivi è un’uva a bacca nera dell’Emilia-Romagna della quale si hanno pochissime notizie. Il vitigno Perla dei vivi risulta infatti essere presente in un solo vigneto in provincia di Reggio nell’Emilia, ma nonostante questo è stato iscritto dal 2007 nel Registro Nazionale Varietà di Vite e viene citato nel disciplinare della Colli di Scandiano e Canossa DOC. Dalle analisi sul DNA si è visto che il vitigno Perla dei vivi non risulta essere apparentato col gruppo dei Lambruschi, dei quali però viene generalmente ritenuto una varietà. Dalle caratteristiche enologiche riscontrate nelle poche vinificazioni certe, il vitigno Perla dei vivi risulta essere adatto alla realizzazione di vini fermi, di buona struttura, con un valore di estratto secco più che soddisfacente.

Altre informazioni:

E' possibile eseguire anche una ricerca in ordine alfabetico se non si è sicuri dell'origine di un vitigno in prticolare, oppure utilizzare questo modulo per inserire la parte iniziale del nome:

Le informazioni sulle origini e caratteristiche dei vitigni sono state tratte dalle seguenti fonti:

  • AA.VV. - I vigneti d'Italia, Edizioni Barzanti 1990
  • AA.VV. - Enciclopedia dei vini italiani, Arnoldo MOndadori Editore, Milano 1998
  • AA.VV. - Il vino italiano, Edizioni Associazione Italiana SOmmeliers, Milano 2002
  • Vino in rete - www.vinoinrete.it
  • Lavinum - www.lavinium.com