VITIGNI AUTOCTONI ED ALLOCTONI

VERDEA

Cenni storici e caratteristiche del vitigno

Vitigno a bacca bianca di probabili origini toscane. Il Dalmasso (1937) ricorda la citazione del novelliere trecentesco Francesco Sacchetti di un'uva sancolombana che suppone sia la verdea. In effetti si ritrova tutt'ora in Toscana come colombana. Anche il Pier de Crescenzi nel 1945 già ne parlava come verdea, mentre il Soderini la citava nel 1806. Secondo la tradizione locale si racconta che fu il santo irlandese San Colombano a diffonderla. Essendo ideale per l'appassimento in fruttaio non è raro trovarla nei vini dolci anche da sola. E' fra i vitigni raccomandati nella provincia di Milano. Attualmente è ancora abbastanza diffusa nella provincia di Pisa e nel piacentino. Fra i sinonimo più noti colombana bianca, dorée d'Italia e colombana di Peccioli.

Altre informazioni: Se ne ricava un vino poco alcolico e neutro di sapore.

E' possibile eseguire anche una ricerca in ordine alfabetico se non si è sicuri dell'origine di un vitigno in prticolare, oppure utilizzare questo modulo per inserire la parte iniziale del nome:

Le informazioni sulle origini e caratteristiche dei vitigni sono state tratte dalle seguenti fonti:

  • AA.VV. - I vigneti d'Italia, Edizioni Barzanti 1990
  • AA.VV. - Enciclopedia dei vini italiani, Arnoldo MOndadori Editore, Milano 1998
  • AA.VV. - Il vino italiano, Edizioni Associazione Italiana SOmmeliers, Milano 2002
  • Vino in rete - www.vinoinrete.it
  • Lavinum - www.lavinium.com