Olio extravergine di oliva Valdemone

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

L'olio extravergine di oliva Valdemone presenta un'acidità dello 0,70%, un colore verde, con tonalità da gialle a giallo-oliva, mentre la sensazione olfattiva mette in risalto il profumo più o meno intenso delle olive appena raccolte, accompagnato da sentori di erbe, foglie e fiori di piante spontanee presenti negli oliveti della provincia di Messina. Il sapore presenta una sensazione di olive fresche appena raccolte contrastata, in minor misura, dall'amaro. L'epoca di raccolta delle olive è compresa tra ottobre e gennaio, mentre l'olio deve essere estratto entro due giorni dalla raccolta. Per la commercializzazione sono ammessi recipienti o bottiglie di capacità non superiore a 5 litri. Su tali confezioni o su apposita etichetta dovranno essere riportate le seguenti indicazioni: la dicitura "Valdemone" seguita da "denominazione di origine protetta"; le generalità del produttore; la campagna olearia di produzione, i dati nutrizionali e la dicitura "olio imbottigliato dal produttore all'origine" ovvero "olio imbottigliato nella zona di produzione"

ASSOCIAZIONE PRODUTTORI OLIVICOLI MESSINESI - APOM

Tel. 090/710617-21
apommessina@tiscali.it
http://www.apom.it

Zone di produzione:  Tutti i comuni della Provincia di Messina, ad eccezione di Floresta, Moio Alcantara e Malvagia

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Spressa delle Giudicarie

DOP
La Spressa delle Giudicarie è un formaggio prodotto con latte vaccino crudo. Ha forma cilindrica, con una crosta irregolare, elastica, di color... toc

Pecorino di Farindola

SLOWFOOD
È un pecorino assolutamente originale, perché preparato (caso unico in Italia e forse nel mondo) utilizzando il caglio di maiale, che gl... toc

Fagioli di Badalucco, Pigna, Conio

SLOWFOOD
Piccolo, carnoso, latteo: è il rundin. Si semina a filari ordinati a maggio e si raccoglie a settembre. Vecchio di secoli, è giunto in L... toc