Olio extravergine di oliva Colline Salernitane

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

L’olio extravergine di oliva Colline Salernitane presenta un’acidità massima dello 0,70%, un colore giallo dorato intenso con nette nuances verdi, un odore fruttato. Il sapore è fruttato con media o debole sensazione di amaro e piccante. E' ottenuto dalle seguenti varietà di olivo: Rotondella, Frantoio, Carpellese o Nostrale per almeno il 65%; Ogliarola e Leccino in misura non superiore al 35%. Possono altresì concorrere altre varietà presenti nella zona in misura non superiore al 20%. L'olio Colline Salernitane è immesso al consumo in recipienti che devono essere in vetro o banda stagnata, di capacità non superiore ai 5 litri. Sull'etichetta devono figurare il nome della denominazione di origine controllata "Colline salernitane" e l'anno della campagna oleicola di produzione delle olive da cui l'olio è ottenuto; è inoltre consentito l'uso di nomi, ragioni sociali e marchi privati.

APROL - ASSOCIAZIONI PRODUTTORI OLIVICOLI SALERNO OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA COLLINE SALERNITANE

egidioguerriero@virgilio.it

Zone di produzione:  Ottantadue comuni in provincia di Salerno, in un’area che si estende dalla Costiera amalfitana fino a raggiungere i confini della zona di produzione dell’altra Dop Cilento.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Peperone di Senise

IGP
Il Peperone di Senise ha uno spessore sottile e un basso contenuto di acqua, per cui può essere facilmente essiccato, esponendolo ai raggi sola... toc

Olio extravergine di oliva Terra di Bari

DOP
L’olio extravergine di oliva Terra di Bari è accompagnato da tre menzioni geografiche aggiuntive: Castel del Monte, Bitonto, Murgia dei T... toc

Ricotta stagionata di pecora

NC
Prodotto dal siero di latte residuo dalla produzione del pecorino. La sua origine è legata ai pascoli montani dove è difficile commerci... toc