Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Il carciofo di Paestum è detto anche Tondo di Paestum per la caratteristica forma tondeggiante dei capolini, che presentano altri due importanti elementi di tipicità: la compattezza e l'assenza di spine nelle brattee. Il colore è verde, con sfumatura violetto-rosacea, i capolini si distinguono per la loro tenerezza, delicatezza e carnosità, in particolare alla parte basale delle brattee, e per il sapore delicato. Il Carciofo di Paestum si presenta in commercio in contenitori rigidi, in una quantità compresa tra 2 e 24 unità, e deve riportare le diciture "Carciofo di Paestum" e "indicazione geografica protetta" oltre ai seguenti elementi: nome, ragione sociale e indirizzo dell'azienda, la quantità di prodotto e il logo del prodotto.

COOPERATIVA PAESTUM

coopaestum@tiscali.it

Zone di produzione:  Parte dei seguenti comuni della provincia di Salerno: Agropoli, Albanella, Altavilla Silentina, Battipaglia, Bellizzi, Campagna, Capaccio, Cicerale, Eboli, Giungano, Montecorvino Pugliano, Ogliastro Cilento, Pontecagnano Faiano, Serre

ALtri prodotti

Testa in cassetta di Gavi

Ricetta antica ed elaborata, la testa in cassetta è un tipico salume “di risulta”...

Cetriolo ragusano

È l’ortaggio che ha il più alto valore di proteine; modestissimi i grassi, discr...

Zerarìa

Tipica dell'entroterra del Ponente ligure dove si preparava durante il periodo natalizio. Piatto ela...

(+39) 06 3338768

Prenota anche con Whatsapp o Telegram!

Via Flaminia, 638-640

a Roma Nord, nel cuore del Fleming

Aperti dal Lunedi al Sabato

19:30 - 01:00

PRENOTA UN TAVOLO 

@