Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Il Peperone di Senise ha uno spessore sottile e un basso contenuto di acqua, per cui può essere facilmente essiccato, esponendolo ai raggi solari. Il picciolo non si separa dalla bacca neanche a essiccazione avvenuta, per cui diventa possibile legare i peperoni essiccati tra di loro per la realizzazione delle caratteristiche "collane". Il Peperone di Senise ha sapore dolce, può essere consumato fresco, secco o in polvere, la quale, essendo molto fine, ricorda lo zafferano. Per questo il peperone, in dialetto, è chiamato zafarano.

CONSORZIO TUTELA PEPERONI DI SENISE

cia.senise@tiscali.it

Zone di produzione:  Numerosi comuni delle province di Potenza e Matera, nelle valli del Sinni e dell’Agri.

ALtri prodotti

Pannerone di Lodi

Il nome Pannerone deriva da “panéra” che in dialetto lodigiano significa crema di...

Mortadella Bologna

L'etimologia del termine " Mortadella" risale all'epoca romana; secondo alcuni studiosi se...

Coccoi

Considerato nel passato un pane per le feste, è oggi un pane della quotidianità, ma mo...

(+39) 06 3338768

Prenota anche con Whatsapp o Telegram!

Via Flaminia, 638-640

a Roma Nord, nel cuore del Fleming

Aperti dal Lunedi al Sabato

19:30 - 01:00

PRENOTA UN TAVOLO 

@