Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Il Carciofo Romanesco del Lazio allo stato fresco ha capolini di forma sferica, compatta, con caratteristico foro all'apice, colore da verde a violetto, brattee esterne di colore verde con sfumature violette e diametro non inferiore a 10 centimetri. Ha un sapore dolce e gradevole, la consistenza delle foglie interne e del cuore è molto morbida. Per la sua grande dimensione e per avere poco scarto è ideale per essere cucinato ripieno. Il Carciofo Romanesco del Lazio è commercializzato in confezioni, chiuse o a mazzi, contraddistinte da una fascia o un'etichetta con le diciture "Carciofo Romanesco del Lazio" e "indicazione geografica protetta" e il logo prodotto.

CONSORZIO TUTELA CARCIOFO ROMANESCO

rm.cerveteri@cia.it

Zone di produzione:  La zona di produzione comprende i seguenti comuni delle province di Viterbo, Roma e Latina nella Regione Lazio: Montalto di Castro, Canino, Tarquinia, Allumiere, Tolfa, Civitavecchia, Santa Marinella, Campagnano, Cerveteri, Ladispoli, Fiumicino, Roma, Lariano, Sezze, Priverno, Sermoneta, Pontinia.

ALtri prodotti

Pecorino della Garfagnana e delle Colline Lucchesi

Si presenta in pezzature che vanno dai 700 gr a 2 kg; le forme sono tonde, con uno spessore di circa...

SAN STE'

Nella valle dell'Aveto la produzione di formaggio aveva sempre costituito la maggiore risorsa econom...

SCHIZ

Cotto freschissimo in padella con burro e sale, “schizza” tutt’intorno goccioline ...

(+39) 06 3338768

Prenota anche con Whatsapp o Telegram!

Via Flaminia, 638-640

a Roma Nord, nel cuore del Fleming

Aperti dal Lunedi al Sabato

19:30 - 01:00

PRENOTA UN TAVOLO 

@