Olio extravergine di oliva Pretuziano delle Colline Teramane

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

L'olio extravergine di oliva Pretuziano delle Colline Teramane ha un colore giallo verdognolo, un odore fruttato medio, un sapore medio fruttato con media sensazione di amaro e piccante, un'acidità massima dello 0,50%. E' ottenuto dalle varietà di olivo Leccino, Frantoio e Dritta congiuntamente fino al 75%, il restante 25% è rappresentato da varietà locali minori, tra le quali sono maggiormente diffuse il Tortiglione, la Carboncella e la Castiglionese. L'olio Pretuziano delle Colline Teramane può essere commercializzato in recipienti o bottiglie di capacità non superiore a 5 litri. Sulla confezione o sull'etichetta devono essere riportati la denominazione di origine protetta "Pretuziano delle Colline Teramane", il nome e cognome o ragione sociale del produttore e la campagna olearia di produzione delle olive da cui l'olio è ottenuto.

AIPROL - ASS. INTERPROVINCIALE PRODUTTORI OLIVICOLI DI TERAMO E DI L'AQUILA OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA COLLINE TERAMANE aiprolte@virgilio.it

Zone di produzione:  Fascia collinare che attraversa tutta la provincia di Teramo.Seguenti comuni: Ancarano, Atri, Basciano, Bellante, Bisenti, Canzano, Castellalto, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, Cellino Attanasio, Cermignano, Colonnella, Controguerra, Corropoli, Montefino, Morro D'Oro, Mosciano S. Angelo, Nereto, Notaresco, Penna S. Andrea, S. Egidio alla Vibrata, S. Omero, Torano Nuovo; e parzialmente i comuni di: Alba Adriatica, Arsita, Campli, Castel Castagna, Civitella del Tronto, Colledara, Giulianova, Isola del Gran Sasso, Martinsicuro, Montorio al Vomano, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Silvi, Teramo, Torricella Sicura, Tortoreto e Tossicia.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

ASIAGO

DOP
Il luogo di origine di questo famoso formaggio è l'altopiano di Asiago (o dei Sette Comuni) che già dall'anno 1000 era rinomato luogo di... toc

Formai de Mut

DOP
Nel dialetto della Val Brembana "Formai del mut" significa formaggio del monte o dell'alpeggio. Difficile è trovarlo all'esterno dell... toc

Pecorino misto

NC
Il latte si riscalda sul fuoco a legna alla temperatura di 36-40°C in una caldaia di rame stagnato (caccavo), temperatura alla quale si aggiunge i... toc