Civraxiu

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

È un pane voluminoso, di base circolare, con crosta croccante e mollica morbida, che raggiunge il peso di circa un chilo.
La sua forma è di una grossa pagnotta, per la cui confezione si utilizza farina nella quale veniva lasciata una certa quantità di crusca.
È ottimo, disposto a fette in grandi teglie, imbevuto dei sughi delle carni di maialetto o di agnello arrosto. Ma è particolarmente gradito anche quando, preparato a fette imbevute di latte e uova, viene fritto e cosparso di zucchero o sale

Nell’epoca in cui la Sardegna, sotto la denominazione romana, veniva considerata il granaio di Roma, il termine usato per definire la farina ere cibaria, radice dalla quale è derivato il nome del pane Civraxu o Civraxiu cosi denominato nel Campidano. Su Civraxiu è un pane ordinario, quotidiano, che nel Campidano viene appunto chiamato così, mentre nel Logudoro viene chiamato Chibarzu, e nel Nuorese, Chiariu.

Zone di produzione:  La regione del Campidano, pianura della Sardegna posta tra i golfi di Oristano e Cagliari e delimitata dai monti dell'Iglesiente e dalle estreme pendici del Gennargentu.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Olio extravergine di oliva Cilento

DOP
L’olio Cilento presenta un’acidità massima dello 0,70%, è di colore giallo dorato intenso con riflessi verdi. All’esam... toc

Olio extravergine di oliva Lucca

DOP
La provincia di Lucca, già in età antica, era ricca di oliveti, la toponomastica ne dà conferma, vi sono luoghi il cui nome ha un... toc

MARZOLINA o MARZELLINO

NC
La produzione di questo formaggio è ormai affidata a pochissimi pastori. Il procedimento tradizionale di lavorazione vuole che il latte della s... toc