Giuncatella

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Prodotto con latte di pecora (60%) e di capra (40%), da razze miste. Alimentazione: pascolo estensivo naturale integrato da mangimi. Per la lavorazione si porta il latte crudo alla temperatura di coagulazione, aggiungendovi fermenti lattici più caglio. Dopo la coagulazione, la massa viene fatta sgrondare in cestelli di giunco (da cui il nome); il prodotto non viene salato, si consuma fresco. Resa 23-24%. Ha una forma variabile con un altezza di cm. 4-8 ed un diametro di cm. 13-18; il peso è di kg. 0,5-0,8. Non ha crosta, la pasta è bianca, il sapore è acidulo. Non richiede stagionatura. Viene consumata fresca.

Zone di produzione:  Provincia di l'Aquila a Castelnuovo di S.Pio.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Salamini Italiani alla Cacciatora

DOP
Si chiamano cacciatori o cacciatorini i salami di piccola taglia ( peso massimo 500 grammi), asciutti e compatti, caratterizzati da un colore rosso ru... toc

Gioddu

NC
La saggezza popolare attribuisce particolari virtù salutari a questo yogurt. Infatti la sua ricchezza in fermenti lattici vivi e in principi nu... toc

Mozzarella di vacca del Molise

NC
La mozzarella di vacca è un latticino fresco a pasta filata. È prodotta con il latte ottenuto da bovine di razze locali, per lo pi&ugrav... toc