Ricotta stagionata di pecora

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Prodotto dal siero di latte residuo dalla produzione del pecorino.
La sua origine è legata ai pascoli montani dove è difficile commercializzare ricotta fresca.
Dall'esigenza di conservazione è nato un prodotto che richiede particolare cura proprio perché facilmente
deperibile.
La ricotta destinata alla stagionatura presenta delle differenze già nelle fase di trasformazione, in
particolare, deve essere più compatta e asciutta e necessita di maggiore salatura che non deve essere eccessiva per non coprire il sapore dolce della ricotta.

Particolare cura va posta nella fase di stagionatura dalla quale si ottiene un prodotto che conserva fragranza e morbidezza.

Zone di produzione:  Tutta la regione.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Vastedda del Belìce

SLOWFOOD
La Vastedda è l'unico formaggio di pecora a pasta filata. Lo producevano storicamente gli abili casari della Valle del Belìce nel period... toc

Clementina del Golfo di Taranto

IGP
Le prime introduzioni di specie agrumarie nel territorio della provincia di Taranto si possono far risalire al XVIII secolo, ma solo a partire dal 190... toc

Farina dolce di castagne della Montagna Pistoiese

NC
La coltivazione del castagno sulla Montagna Pistoiese ha radici antiche: le motivazioni essenziali sono da rilevarsi nell'estrema povertà di qu... toc