Caciocavallo Abruzzese

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Formaggio a pasta filata prodotto tradizionalmente nelle zone dell'Abruzzo al confine con il Molise (province di Chieti e L'Aquila) dove viene prodotto in piccoli caseifici aziendali. In alcuni casi sono ancora utilizzati recipienti e mastelli in legno che fungono anche da "starter". Dopo la coagulazione del latte la cagliata viene rotta e messa ad acidificare, in alcuni casi con l'aiuto di sieroinnesto aziendale. La cagliata acidificata viene poi tagliata e trattata con acqua calda per poterla filare. La filatura e la formatura sono eseguite a mano. Le forme ottenute, globose, a pera e del peso di 1-3 Kg., vengono legate all'estremità superiore e a coppie, immerse in acqua fredda per essere rassodate e poi poste in salamoia dove sostano per 12-20 ore. Una volta salate le forme sono messe a maturare per circa 20 giorni in locale fresco e asciutto, appese a bastoni orizzontali (da qui il nome "messe a cavallo") poi segue la stagionatura da tre mesi a due anni. Il formaggio presenta struttura compatta con le tipiche sfogliature, colore da giallo chiaro a giallo intenso (nei prodotti stagionati). Il sapore è dolce e pastoso nel prodotto più fresco, diventa più intenso e piccante con la stagionatura.

Zone di produzione:  Zone dell'Abruzzo al confine con il Molise.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Riso di Grumolo delle Abbadesse

SLOWFOOD
A Grumolo delle Abbadesse, un piccolo comune a metà strada tra Vicenza e Padova, il riso, introdotto dalle monache dell’abbazia benedetti... toc

Ventricina del Vastese

SLOWFOOD
Raramente un territorio ha un legame così forte con un prodotto come quello che unisce l'Alto Vastese alla ventricina. Per prepararla, un tempo... toc

Ficodindia dell'Etna

DOP
Il ficodindia è una pianta tipica del bacino del Mediterraneo. Le radici sono generate dalle foglie carnose (le pale) che si sovrappongono, dan... toc