Oliva La Bella della Daunia

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

L'oliva Bella della Daunia ha una forma ellissoidale allungata, è grande, voluminosa e molto polposa, con un colore che può essere verde o nero. Il gusto è pieno e saporito, e si fa apprezzare anche quando viene consumata da sola, non accompagnata a vini o pietanze. Le olive devono essere raccolte direttamente dagli olivi, sotto i quali vengono messi dei teli per impedire che i frutti cadano a terra. Le olive verdi devono essere raccolte dal 1ottobre al 20 novembre o comunque quando la buccia, da verde foglia comincia a diventare verde con sfumature giallo paglierine.

CONSORZIO DI TUTELA OLIVA DA MENSA DOP LA BELLA DELLA DAUNIA CULTIVAR BELLA DI CERIGNOLA

Tel. 0885422007
consolivabella@libero.it

Zone di produzione:  L'intero territorio dei seguenti comuni della provincia di Foggia: Cerignola, Ortanova, S. Ferdinando di Puglia, Stornara, Stornarella, Trinitapoli.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Pecorino di Osilo

SLOWFOOD
È un po' più piccolo dei classici pecorini sardi (più stretto di diametro e più alto di scalzo). La crosta è sottil... toc

Prosciutta castelnovese

NC
Castelnuovo Magra è un centro collinare, notevole per storia e struttura urbanistica, con due fulcri nella chiesa parrocchiale e nel castello. ... toc

Fagioli di Badalucco, Pigna, Conio

SLOWFOOD
Piccolo, carnoso, latteo: è il rundin. Si semina a filari ordinati a maggio e si raccoglie a settembre. Vecchio di secoli, è giunto in L... toc