Olio extravergine di oliva Dauno

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

L'olio extravergine di oliva Dauno si presenta in quattro varietà: Alto Tavoliere, Basso Tavoliere, Gargano e Subappennino. L'Alto Tavoliere ha un colore dal verde al giallo, un profumo fruttato con sensazione di frutta fresca e mandorlato dolce, un sapore fruttato. Il Basso Tavoliere ha un colore dal verde al giallo, un profumo fruttato, un sapore fruttato con sensazione leggera di piccante e amaro. Il Gargano ha un colore dal verde al giallo, un profumo fruttato medio con sensazione erbacea, un sapore fruttato con retrogusto mandorlato. Il Subappennino ha un colore dal verde al giallo, un profumo fruttato medio con sentori di frutta fresca, un sapore fruttato. La denominazione di origine protetta "Dauno" deve essere accompagnata obbligatoriamente da una delle seguenti menzioni geografiche: "Alto Tavoliere", "Basso Tavoliere", "Gargano", "Subappennino" e deve comparire sempre sull'etichetta, insieme all'annata di produzione delle olive da cui l'olio è ottenuto. L'olio Dauno deve essere immesso al consumo in recipienti in vetro o in banda stagnata di capacità non superiore a litri 5.

CONSORZIO TUTELA E VALORIZ. DELL'OLIO EXTRAVERG. DI OLIVA D.O.P. DAUNO - CONSORZIO DAUNIA VERDE

Tel. 0881707742
info@consorziodauniaverde.it
www.consorziodauniaverde.it

Zone di produzione:  Numerosi comuni della provincia di Foggia. "Alto Tavoliere", comprende i seguenti comuni: Castelnuovo della Daunia, Chieuti, San Paolo di Civitate, San Severo, Serracapriola e Torremaggiore; "Basso Tavoliere", comprende i seguenti comuni: Carapelle, Cerignola, Foggia, Manfredonia, Margherita di Savoia, Ordona, Ortanova, Rignano Garganico, San Ferdinando di Puglia, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Stornara, Stornarella, Trinitapoli, Zapponeta; "Gargano" comprende i seguenti comuni: Apricena, Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Lesina, Manfredonia, Mattinata, Monte S.Angelo, Peschici, Poggio Imperiale, Rignano Garganico, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Sannicandro Garganico, Vico del Gargano, Vieste; "Subappennino" comprende i seguenti comuni: Accadia, Alberona, Anzano di Puglia, Ascoli Satriano, Biccari, Bovino, Candela, Carlantino, Casalnuovo Monterotaro, Casalvecchio di Puglia, Castelnuovo della Daunia, Castelluccio dei Sauri, Castelluccio Valmaggiore, Celenza Valfortore, Celle S. Vito, Deliceto, Faeto, Lucera, Monteleone di Puglia, Motta Montecorvino, Orsara di Puglia, Panni, Pietra Montecorvino, Rocchetta S. Antonio, Roseto Valfortore, S. Marco la Catola, S. Agata di Puglia, Troia, Volturara Appula, Volturino.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Agnello Sambucano

SLOWFOOD
La Sambucana è comparsa sulle montagne dell’occitana Valle Stura, in provincia di Cuneo, nel XVIII secolo e si è subito adattata a... toc

Olio extravergine di oliva Cilento

DOP
L’olio Cilento presenta un’acidità massima dello 0,70%, è di colore giallo dorato intenso con riflessi verdi. All’esam... toc

Albicocca tigrata - Miscimìn tigrato

NC
Giorgio Gallesio nella sua "Pomona italiana" indica il termine "missimin" come sinonimo dialettale per la cultivar Alessandrina Lu... toc