Ciliegia di Marostica

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

La coltivazione delle ciliegie di Marostica sembra avere origini molto antiche. La ciliegia di Marostica ha forma cuoriforme munita di peduncolo e ha un calibro minimo di 20 mm. Presenta una buccia di colore rosso fuoco o rosso scuro a seconda della varietà del prodotto e una polpa mediamente soda, poco aderente al nocciolo, di colore variabile dal rosa al rosso scuro. E' un frutto succoso, dal gusto pieno, dolce e molto gradevole. Per essere ammesse al consumo le ciliegie dovranno essere confezionate in apposito contenitore (di legno, plastica, cartone o altro materiale idoneo) con una capacità della minima unità commercializzabile pari al massimo di 10 kilogrammi di prodotto. I frutti devono essere tra loro omogenei. L'esterno dell'imballaggio deve presentare l'indicazione "Ciliegie di Marostica IGP" e il logo del prodotto, unitamente ai dati del produttore e la data di confezionamento.

CONSORZIO CERASICOLO DI MASON CILIEGIA MAROSTICA

Tel. 0444/659891 0424/708027
rizzato@nsoft.it

Zone di produzione:  I territori dei seguenti comuni in provincia di Vicenza: Salcedo, Fara Vicentino, Breganze, Mason, Molvena, Pianezze, Marostica, Bassano.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Kiwi Latina

IGP
La tipicità del kiwi di Latina deriva dalla combinazione di più fattori favorevoli quali il clima, temperato-umido, con mancanza o quasi... toc

Olio extravergine di oliva Valle del Belice

DOP
L'olio extravergine di oliva Valle del Belice ha un'acidità massima dello 0,50%, un colore verde intenso con caldi toni giallo dorati, un odore... toc

Fungo di Borgotaro

IGP
Il Fungo di Borgotaro si compone di quattro varietà di porcini: il Boltetus Aestivalis, o "rosso" , ha un cappello di colore dal nocc... toc