Prosciutto di Modena

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Il Prosciutto di Modena ha forma di pera, un sapore saporito, ma più dolce che salato.Le cosce del suino, infatti, vengono lungamente massaggiate con dosi di sale proporzionato al peso delle stesse, dopo di che vengono lavate, asciugate e riposte a stagionare. Al taglio si presenta di colore rosso vivo ed ha un profumo dolce e intenso. Il territorio appenninico dove il Prosciutto di Modena è prodotto, grazie al microclima salubre e allo scarso livello di umidità, favorisce il raggiungimento di un elevato standard qualitativo della stagionatura del prodotto, prolungata per almeno 12 mesi.

CONSORZIO DEL PROSCIUTTO DI MODENA

info@consorzioprosciuttomodena.it
http://www.consorzioprosciuttomodena.it

Zone di produzione:  Ottenuto esclusivamente dalla coscia fresca di suini nati, allevati, e macellati nelle seguenti regioni: Emilia Romagna, Veneto, Lombardia, Piemonte, Molise, Umbria, Toscana, Marche, Abruzzo, Lazio, Friuli Venezia Giulia. La lavorazione delle cosce dei suini avviene esclusivamente nella provincia di Modena.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Vastedda del Belìce

SLOWFOOD
La Vastedda è l'unico formaggio di pecora a pasta filata. Lo producevano storicamente gli abili casari della Valle del Belìce nel period... toc

Scalogno di Romagna

IGP
Lo scalogno è menzionato in numerose pubblicazioni sulla cultura, sin dall'epoca medievale. Lo Scalogno di Romagna presenta dei bulbi di forma ... toc

Ciuighe del Banale

SLOWFOOD
La storia delle ciuighe del Banale è la storia dell’estrema povertà nei secoli passati del territorio delle Giudicarie Esteriori, ... toc