Carciofo di Paestum

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

Il carciofo di Paestum è detto anche Tondo di Paestum per la caratteristica forma tondeggiante dei capolini, che presentano altri due importanti elementi di tipicità: la compattezza e l'assenza di spine nelle brattee. Il colore è verde, con sfumatura violetto-rosacea, i capolini si distinguono per la loro tenerezza, delicatezza e carnosità, in particolare alla parte basale delle brattee, e per il sapore delicato. Il Carciofo di Paestum si presenta in commercio in contenitori rigidi, in una quantità compresa tra 2 e 24 unità, e deve riportare le diciture "Carciofo di Paestum" e "indicazione geografica protetta" oltre ai seguenti elementi: nome, ragione sociale e indirizzo dell'azienda, la quantità di prodotto e il logo del prodotto.

COOPERATIVA PAESTUM

coopaestum@tiscali.it

Zone di produzione:  Parte dei seguenti comuni della provincia di Salerno: Agropoli, Albanella, Altavilla Silentina, Battipaglia, Bellizzi, Campagna, Capaccio, Cicerale, Eboli, Giungano, Montecorvino Pugliano, Ogliastro Cilento, Pontecagnano Faiano, Serre

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Filindeu

NC
Consiste in un fitto reticolato(quasi un lavoro da oreficeria alimentare)di sottile pasta di semola di grano duro, fatto essiccare sino al raggiungime... toc

Aglio trapanese

NC
L’aglio è una pianta erbacea con foglia a forma di guaina e radici fascicolate. Il bulbo maturo è formato da 6-20 spicchi ricopert... toc

Lenticchia di Castelluccio di Norcia

IGP
La Lenticchia di Castelluccio di Norcia si caratterizza per le dimensioni abbastanza ridotte e per il colore molto vario da un chicco all’altro ... toc