Olio extravergine di oliva Lametia

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

L'olio extravergine di oliva Lametia ha un'acidità massima dello 0,50%, un colore dal verde al giallo paglierino, un odore fruttato di media intensità ed un sapore delicato di fruttato. Deve essere ottenuto dalla varietà di olivo "Carolea" in misura non inferiore al 90%. La raccolta delle olive non può protrarsi oltre il 15 gennaio. Gli olivi crescono in una zona di origine vulcanica, permeabile, sabbiosa e di media durezza. L'olio Lametia deve essere immesso al consumo in recipienti in vetro o banda stagnata di capacità non superiore a litri 5. Sull'etichetta devono comparire il nome della denominazione di origine controllata "Lametia" e l'anno della campagna oleicola di produzione delle olive da cui l'olio è ottenuto.

CONSORZIO TUTELA OLIO EXTRAVERGINE DOP LAMETIA

opcoppi@libero.it

Zone di produzione:  Tutto il territorio della Piana di Lamezia Terme ricadente in vari comuni della provincia di Catanzaro: Curinga, Filadelfia , Francavilla Angitola, Lamezia Terme (ex Nicastro, Sambiese, S. Eufemia) Maida, S. Pietro a Maida, Gizzeria, Feroleto Antico e Pianopoli.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Castagna essiccata nei tecci di Calizzano e Murialdo

SLOWFOOD
In Val Bormida sopravvive un’antica tecnica un tempo diffusa in tutto l’arco appenninico ligure e nelle valli piemontesi: l’essiccat... toc

Ciliegia di Marostica

IGP
La coltivazione delle ciliegie di Marostica sembra avere origini molto antiche. La ciliegia di Marostica ha forma cuoriforme munita di peduncolo e ha ... toc

Pecorino Bagnolese

SLOWFOOD
La Bagnolese è una razza autoctona campana che ha preso il nome dal paese di Bagnoli Irpino, in provincia di Avellino: uno dei centri più... toc