Soprèssa Vicentina

Caratteristiche e dettagli

Vuoi conoscere tutti i migliori prodotti di questa regione? Clicca qui!

La Soprèssa Vicentina ha forma cilindrica con legatura caratterizzata da uno spago non colorato, che può essere elasticizzato, posto in verticale e da una serie di anelli dello stesso materiale posti in orizzontale sopra l'imbragatura. La superficie esterna si presenta ricoperta da una patina chiara che si sviluppa naturalmente in fase di stagionatura. Al taglio la pasta appare compatta e allo stesso tempo tenera. La fetta presenta colori leggermente opachi, una grana medio grossa con il magro e il grasso privi di confini ben definiti. Il profumo è speziato, con eventuale fragranze di erbe aromatiche, il sapore è delicato.

CONSORZIO DI TUTELA DELLA DOP SOPRESSA VICENTINA
svdop@artigiani.vi.it

Zone di produzione:  Intera provincia di Vicenza.

Classificazione: 

DOP = Denominazione di origine Protetta
IGP = Indicazione Geografica Protetta
STG = Specialità Tradizionale Garantita

Descrizioni ed informazioni tratte da Slowfood, Qualivita, Agraria.org

I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ITALIANI

Sedano Bianco di Spelonga

IGP
Il Sedano Bianco di Sperlonga appartenente alla specie Apium graveolens L., ecotipo "Bianco di Sperlonga", con coste bianche o biancastre. I... toc

Prosciutto di Pietraroja

SLOWFOOD
Poche case su un cocuzzolo del Monte Mutria, più o meno 700 abitanti e l’aria fresca dell’alta collina: è Pietraroja. Qui, n... toc

Mariola

SLOWFOOD
La mariola è uno dei salami più tradizionali della Bassa Parmense, del Piacentino e di parte del Cremonese (ma qui la chiamano ciota). S... toc