VITIGNI AUTOCTONI ED ALLOCTONI

Verduzzo Trevigiano

Cenni storici e caratteristiche del vitigno

Necessita differenziare questi due vitigni che in passato erroneamente sono stati confusi.
Molte volte chiamato Verdisio, il Verduzzo Friulano ha origine nella zona intorno ad Udine, ben diversa la provenienza di quello trevisano che sembra addirittura provenire dalla Sardegna.
Ci soffermiamo a descrivere il Verduzzo Trevigiano la cui coltivazione si estende in tutta la provincia di Treviso, dalle colline di Conegliano alla pianura. Buona vigoria e produzione costante sono le peculiarità di questo vitigno che presenta un grappolo cilindro-piramidale, di media grossezza e compattezza, alato; acino ovoidale, medio, di colore verde punteggiato.

Altre informazioni: Il vino ottenuto è di colore paglierino, di profumo gradevole, morbido al palato, delicatamente amarognolo, giustamente acido.

E' possibile eseguire anche una ricerca in ordine alfabetico se non si è sicuri dell'origine di un vitigno in prticolare, oppure utilizzare questo modulo per inserire la parte iniziale del nome:

Le informazioni sulle origini e caratteristiche dei vitigni sono state tratte dalle seguenti fonti:

  • AA.VV. - I vigneti d'Italia, Edizioni Barzanti 1990
  • AA.VV. - Enciclopedia dei vini italiani, Arnoldo MOndadori Editore, Milano 1998
  • AA.VV. - Il vino italiano, Edizioni Associazione Italiana SOmmeliers, Milano 2002
  • Vino in rete - www.vinoinrete.it
  • Lavinum - www.lavinium.com