VITIGNI AUTOCTONI ED ALLOCTONI

Nerello Mascalese

Cenni storici e caratteristiche del vitigno

Il nome lo riporta alla sua terra d’origine: la Piana di Mascali nei pressi di Catania. Negli anni '80 si era diffuso per tutta la Sicilia, diventando la seconda varietà più piantata (dopo il Nero d'Avola). Se ne ricava un vino dal sapore tannico, abbastanza acido e armonico.

Altre informazioni: Le sue uve vengono raramente vinificate da sole, ma sono una componente importante di molte DOC della regione.

E' possibile eseguire anche una ricerca in ordine alfabetico se non si è sicuri dell'origine di un vitigno in prticolare, oppure utilizzare questo modulo per inserire la parte iniziale del nome:

Le informazioni sulle origini e caratteristiche dei vitigni sono state tratte dalle seguenti fonti:

  • AA.VV. - I vigneti d'Italia, Edizioni Barzanti 1990
  • AA.VV. - Enciclopedia dei vini italiani, Arnoldo MOndadori Editore, Milano 1998
  • AA.VV. - Il vino italiano, Edizioni Associazione Italiana SOmmeliers, Milano 2002
  • Vino in rete - www.vinoinrete.it
  • Lavinum - www.lavinium.com