VITIGNI AUTOCTONI ED ALLOCTONI

Biancame

Cenni storici e caratteristiche del vitigno

Molti ne fanno risalire le origini a qualche clone del vecchio vitigno Greco.
E' molto simile anche al trebbiano toscano con il quale spesso viene confuso.
E' vitigno di ottima vigoria dalla produttività abbondante e costante.
Il grappolo si presenta piuttosto grande e compatto con acini rotondi, di media
grandezza, con buccia sottile gialla con macchie marroni.
Solitamente arriva a vendemmia verso i primi 20 giorni di ottobre

Altre informazioni:

E' possibile eseguire anche una ricerca in ordine alfabetico se non si è sicuri dell'origine di un vitigno in prticolare, oppure utilizzare questo modulo per inserire la parte iniziale del nome:

Le informazioni sulle origini e caratteristiche dei vitigni sono state tratte dalle seguenti fonti:

  • AA.VV. - I vigneti d'Italia, Edizioni Barzanti 1990
  • AA.VV. - Enciclopedia dei vini italiani, Arnoldo MOndadori Editore, Milano 1998
  • AA.VV. - Il vino italiano, Edizioni Associazione Italiana SOmmeliers, Milano 2002
  • Vino in rete - www.vinoinrete.it
  • Lavinum - www.lavinium.com